"Carmen" di Luciano Cannito ad Ascoli Piceno

news dal mondo degli eventi di danza
Rossella Brescia
Sabato 21 Aprile 2012 al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno andrà in scena " Carmen" con le coreografie di Luciano Cannito, musiche di G. Bizet e M. Schiavoni.
Primi ballerini Rossella Brescia e Arionel Vargas ( 1° ballerino dell English National Ballet)
"La potenza della musica di Bizet – scrive Cannito nelle note allo spettacolo - è riuscita a far diventare Carmen un archetipo universale della passione estrema, della voluttà, della forza e dell’istinto. Carmen è il sole del Sud, la felice disperazione di possedere solo se stessi e la propria libertà.
La mia Carmen è forse semplicemente questo. Immaginata nell’isola di Lampedusa, isola del Sud per la ricca e annoiata Europa, mitico Nord per centinaia di disperati e profughi in fuga chissà da dove e chissà per quanto tempo. Storie, del resto, sotto i nostri occhi dalla mattina alla sera.

La potenza della musica di Bizet – scrive Cannito nelle note allo spettacolo - è riuscita a far diventare Carmen un archetipo universale della passione estrema, della voluttà, della forza e dell’istinto. Carmen è il sole del Sud, la felice disperazione di possedere solo se stessi e la propria libertà. La mia Carmen è forse semplicemente questo. Immaginata nell’isola di Lampedusa, isola del Sud per la ricca e annoiata Europa, mitico Nord per centinaia di disperati e profughi in fuga chissà da dove e chissà per quanto tempo. Storie, del resto, sotto i nostri occhi dalla mattina alla sera.


Fonte : Iltitolo.it