Biografia di Nicolaj Legat


Metodo Legat - tecnica danza
Nikolaj Gustavovič Legat nacque a S. Pietroburgo nel 1869. Fu considerato un grande danzatore russo del Russian Imperial Ballet dal 1888 al 1914, e uno dei principali successori per i grandi balletti del repertorio classico dopo il ballerino Pavel Gerdt. Insieme alla moglie Nadine fu il fondatore della Scuola di Danza Russian Ballet Society.
Nicolaj fu anche Maitre de Ballet in Russia, continuando a divulgare e a insegnare tutta l’eredità dei balletti che erano stati coreografati dal famoso Marius Petipa. Nel 1925 venne ingaggiato da Serge Diagilev come Maestro della compagnia. Il fratello minore di Nicolaj, Sergei Legat, creò appena diciassettenne il ruolo dello Schiaccianoci che fu rappresentato al Teatro Mariinsky di S. Pietroburgo il 6 dicembre del 1892. Anche lui fu un ballerino dell’Imperial Russian Ballet dal 1894 al 1905.
Nadine invece fu una grande seguace di Piotr Ouspensky e realizzò alcune delle danze che si basavano su alcuni  esercizi di movimento creati da Georges Ivanovic Gurdjieff. In seguito nel 1938, Ouspensky insieme ai suoi collaboratori acquistò da Nadine Legat il Colet House a Londra, dove successivamente si insediò l’Historico Psychological Society.
Nicolaj fu anche il maestro di Nijinskij, Fokine, AnnaPavlova, Trefilova, Agrippina Vaganova, George Balanchine, Massine.