Carmen


i grandi balletti
Il balletto Carmen si ispira ad un racconto di Mérimée del 1945, ma anche alla famosa opera lirica su musiche di Bizet del 1875.
Il balletto è composto da 5 quadri e la prima rappresentazione avvenne il 21 Febbraio del 1949 a Londra, nel Prince’s Theatre con l’Opéra di Parigi. I ballerini protagonisti che danzarono questo balletto furono : Roland Petit, Zizi Jeanmaire, Serge Perault e Gordon Hamilton.
Nel 1960 Roland Petit  riprodusse il balletto per la compagnia del Balletto Reale Danese e in quell’anno altre ballerine famose  ricoprirono il ruolo principale.
Tra queste ricordiamo Natalia Makarova, Moira Shearer a Colette Marchand, Elisabetta Terabust, Dominique Khalfouni e altre ancora.
Roland Petit è riuscito a dare a questo balletto diverse sfumature, liberando così tutta la sua creatività innata. Negli anni il balletto è rimasto per molto tempo nel suo repertorio a Marsiglia, continuando a ricevere consensi e grandi successi.
Già nel 1945 Marius Petipa realizzò la coreografia per questo balletto dal titolo Carmen e il suo torero, che fu rappresentata a Madrid. Con il passare del tempo altri grandi coreografi si dedicarono alla messa in scena del balletto, mantenendo fede al racconto di Mérimée. Poi nel 1967, venne proposta una suite di Carmen coreografata da Alberto Alonso per la straordinaria Alicia Alonso, su musiche di Bizet che furono arrangiate per l’occasione da Rodion Scedrin.
Il balletto di Alberto Alonso, fu poi riproposto a Cuba per il Ballet Nacional, ma anche per numerose compagnie nel mondo tra le quali il Teatro dell’Opera di Roma.
Anche John Cranko coreografò Carmen nel 1971 a Stoccarda utilizzando le musiche di W. Fortner e W. Steinbrenner.
Un’altra grande ballerina che interpretò questo ruolo di cui in passato si ricordano esibizioni di enorme successo soprattutto alla Scala di Milano, fu Maja Plitsetskaja nel 1975.
Ma la coreografia di Roland Petit rimane nella storia, per la sua eleganza, il tocco passionale che è stato dato al soggetto in maniera raffinata, delineando il fascino dei due amanti, la seduzione e la sfida.

1° Atto
Sulla piazza di Siviglia, un gruppo di dragoni attende che le sigaraie escano dalla fabbrica per la loro pausa. Tra di loro, c’è ance la bella Carmen. Subito i giovani la circondano per sapere quale sia il suo amore. Prendendo un fiore lei lo lancia a Don Josè, che è rimasto in disparte e che sembra completamente indifferente al fascino della ragazza. Lei interpreta tutto ciò come una sfida. L’uomo raccoglie il fiore accettando intimamente la sfida. Arriva sulla piazza una giovane ragazza che si chiama Micaela e che giunge dal villaggio per portare delle notizie riguardo alla madre. Tra Micaela e Don josè esiste un legame fraterno e profondo. Quando la ragazza riparte per il villaggio, tra le sigaraie scoppia una furiosa lite, Carmen ferisce così una di esse e viene arrestata e affidata a Don Josè. Ma l’uomo contagiato dal fascino di Carmen se la lascia sfuggire e così viene imprigionato.
Intanto Carmen continua a condurre la sua vita tra danze e flirt momentanei nell’osteria di Lillas Pastia, insieme alle sue amiche Mercedes e Frasquita. Il torero Escamillo è molto attratto dalla ragazza, ma lei confidandosi con le sue amiche e alcuni contrabbandieri, rivela di essere innamorata di Don Josè. Quando lui arriva perché è stato scarcerato, le confessa anche lui il suo amore, ma Carmen finge di non credergli, ma alla fine cede e i due fuggono insieme sulle montagne.

2° Atto
i grandi ballettiLa relazione tra Carmen e Don Josè è molto difficile, i due giovano litigano spesso. Carmen interrogando i tarocchi scopre che il suo destino è funesto. All’accampamento sulle montagne, arriva nuovamente Micaela che sta cercando Don Josè. La madre sta morendo e vorrebbe rivedere il figlio. Micaela assiste al duello tra Escamillo e Don Josè che viene interrotto dall’arrivo dei contrabbandieri. Micaela che si era nascosta viene scoperta e Don Josè decide di seguirla, meditando però vendetta verso Carmen.
Arriva il giorno della corrida. Escamillo entra nell’arena trionfante e pronto per il duello con il toro. Il giovane è accompagnato da Carmen, Mercedes e Frasquita le quali avvertono la ragazza della presenza di Don Josè. Carmen decide di affrontarlo ignorando i consigli delle sue amiche, e lo supplica di tornare con lei. Ma Don Josè si arrabbia ancora di più e minaccia Carmen, la quale gli rende il prezioso anello. Don Josè accecato dall’ira le sferra un colpo mortale uccidendola.

Se vuoi vedere il balletto Carmen Suite Clicca Qui