Il trionfo di Danza in Fiera 2013


eventi, news,spettacoli, manifestazioni
Anche quest'anno l'ottava edizione di Danza in Fiera 2013 si è conclusa con un grande successo. Il maltempo dunque non ha fermato questa grande manifestazione, che si riconferma per l'ennesima volta come uno degli eventi più importanti del panorama Danza.
Come ogni anno la Fortezza da Basso ha fatto da cornice ospitando l'evento che si è tenuto dal 21 al 24 Febbraio a Firenze. Le novità di quest'anno sono state molteplici insieme ai tanti professionisti del settore,  alle esibizioni, i concorsi e le iniziative che hanno reso possibile un altro strepitoso successo.

Ricordiamo il Gala di inaugurazione Contact che ha proposto sul palcoscenico alcuni esponenti della coreografia contemporanea come Arianna Benedetti, Michele Merola, Kristian Cellini, Paolo Arcangeli, Adriana Mortelliti e Loris Petrillo.
Poi è stata la volta della quinta edizione del Premio L'Italia che danza. Oggi questo premio rappresenta un valido punto di riferimento nel riconoscere i talenti artistici, ed è assegnato a tutti coloro che dimostrano valide capacità e professionalità, unite alle potenzialità dei giovani talenti che si presentano. Anche quest'anno il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha assegnato a Danza in Fiera una medaglia come simbolo e valore culturale che per l'occasione è stata consegnata dall' Etoile Eleonora Abbagnato.
Danza in Fiera da sempre è un punto focale per il riconoscimento e la valorizzazione dei talenti e in questa edizione grazie alle tante manifestazioni che sono state proposte, i giovani danzatori hanno avuto la possibilità di farsi notare da giurie competenti che hanno messo a disposizione premi prestigiosi. A questo proposito abbiamo trovato il concorso Expression, uno dei più importanti a livello europeo e Musical un concorso organizzato da Professione Musical. Poi ci sono stati Metro Talent dedicato alle giovani compagnie e Short Time -special Edition che ha proposto le selezioni per l'edizione 2014. Questa iniziativa è del Maggio Danza ed è dedicato ai giovani coreografi. Un altro grande appuntamento è stato quello del MAB Premio Danza Maria Antonietta Berlusconi e le selezioni per i solisti del Concorso Anna Pavlova.
Tantissime sono state le lezioni – audizioni che hanno visto l'assegnazione di borse di studio per note Accademie di danza sia italiane che estere come il Ballettschule Theater di Basilea e il Centre Maxime d'Harroche. I grandi professionisti della danza sono stati Isabelle Ciaravola, Dino Tamzlacaru, Kedi Kadiu, André de La Roche, Caterina Rago, Thomas Caley, Steve La Chance, Carolyn Smith, Liliana Cosi, Giuseppe Picone e Francesco Ventriglia, i quali attravero la loro professionalità hanno proposto diversi stage per i numerosi allievi che si sono presentati. Altro appuntamento importante è stato il Master di Alta Formazione Classica Accademica del Metodo Vaganova, tenuto anche quest'anno da Irina Sitnikova, docente della prestigiosa Accademia di S. Pietroburgo e già prima ballerina del Teatro Mariinsky. Ci sono stati spettacoli e lezioni di Burlesque, Charleston, Tip Tap, Lindy Hop, insieme ai balli degli anni '20, '30, e '40 in The Vintage Project. Quest'anno a Danza in Fiera c'è stata una novità anche per gli under 14, con Barbie e le Scarpette Rosa. La manifestazione durata 4 giorni al Teatrino Lorenese ha visto grandi esponenti come Eleonora Abbagnato, Rossella Brescia, Giulia Pauselli, Kledi Kadiu, Francesco Ventriglia e Gianluca Lanzillotta. Questo evento è terminato con la presentazione in esclusiva per Danza in Fiera del film della Mattel e Universal dal titolo Barbie e le Scarpette Rosa.