Mayerling

I grandi Balletti
Il balletto Mayerling è composto da tre atti con un prologo e un epilogo. La prima rappresentazione di questo balletto fu il 14 Febbraio del 1978 al Royal Opera House di Londra, con le coreografie di Kenneth Mac Millan e le musiche di Franz Listz.
Sir Mac Millan da sempre affascinato dai personaggi con toni drammatici, decise di creare questo balletto analizzando molto a lungo i personaggi proprio per riuscire a dare una lettura del balletto più veritiera possibile.
Per questo motivo affidò i ruoli principali a danzatori come Lynn Seymour (che interpretava il ruolo di Mary), David Wall ( nel personaggio del Principe Rudolf) e Merle Park ( che interpretava la Contessa Marie Larisch, amante del Principe).
Mayerling si apre con un prologo e un epilogo che narrano il momento seguente delle morti, insieme ai tre atti che raccontando le vicende accadute.

Prologo
Il balletto inizia con l'immagine del cimitero di Heligenkreuz mentre viene seppellito il Principe Rudolf.


1° Atto
La soria inizia nella sala da ballo del palazzo imperiale dell'Hofburg a Vienna. Il principe Rudolf è intento a festeggiare il ricevimento delle sue nozze con la Principessa Stefanie del Belgio, ma il giovane continua a corteggiare la Principessa Louise, sorella di sua moglie. Tutto ciò causa stupore e imbarazzo tra il l'Imperatore e la sua consorte. Appena il ricevimento finisce , il Principe è raggiunto dalla Contessa Larisch, sua amante, accompagnata dalla Baronessa Vetsera la quale gli presenta le sue due figlie. Il principe rimane subito colpito dalla figlia più giovane di nome Mary. Durante queste presentazioni il Principe viene interrotto da alcuni ufficiali ungheresi, che cercano di spingerlo ad ottenere la causa separatista della loro nazione. Successivamente fa ritorno la Contessa Larisch che tenta ancora di sedurre il suo amante, ma i due vengono sorpresi dall' Imperatore Franz-Joseph che ordina al Principe di raggiungere la sua sposa.
La scena cambia e vediamo l' Imperatrice Sissi nella sua camera che si sta preparando per andare a dormire. Il Principe Rudolf le fa visista mostrandole tutta la sua infelicità verso quel matrimonio fatto solo per motivi politici.
Il Principe si dirige poi verso la sua camera dove trova la Principessa Stefanie che si prepara alla sua prima notte di nozze. Rudolf si presenta alla moglie con una pistola in mano, e la Principessa terrorizzata cerca invano di fuggire, ma lui tenta di convincerla a credere che quello sia solo uno scherzo e la costringe a consumare il loro primo rapporto d'amore.

2° Atto
All'interno di un bordello arrivano sia il Principe Rudolf con la sua sposa che il suo amico Bratfisch. Stefanie è sconvolta al pensiero di dove l'ha condotta il suo sposo e vuole andare via. Ma Bratfish tenta di renderla allegra danzando,e la Principessa manifesta ancora il desiderio di andare via. Stanco del suo atteggiamento Rudolf la caccia via dal locale. Il Principe può così dedicarsi alla sua prostistuta che si chiama Mitzi Caspar. La polizia fa irruzione nel locale grazie ad una soffiata e arresta vari personaggi. Rudolf che si era nascosto con Mitzi le chiede se vuole suicidarsi con lui, ma la ragazza rifiuta categoricamente. Nel bordello arriva anche il primo Ministro Taafe il quale era stato informato della presenza del Principe Rudolf, ma il giovane si è nuovamente nascosto. Così Mitzi rivela al Ministro il nascondiglio del Principe e alla fine va via con lui. Fuori dal locale Rudolf incontra la Contessa Larisch che gli presenta la sua amica Mary Vetsera.
La scena cambia e ci troviamo ora a casa dei Vetsera. La Contessa mentre va a trovare la sua amica Baronessa trova Mary a contemplare un ritratto di Rudolf: La contessa decide allora di leggerle le carte e le predice un futuro insieme al Principe. Mary è così estasiata dalla notizia che le chiede di recapitare una lettera a Rudolf.
Mentre ci sono i festggiamenti per il compleanno dell'Imperatore Franz Joseph, Taafe consegna al Principe un libro sulla politica. La festa va avanti tra danze, rappresentazioni e fuochi d'artificio. L’imperatrice Sissi e Bay Middleton si scambiano effusioni lontano da tutti, ma vengono sorpresi da Rudolf. Successivamente la Contessa consegna al Principe la lettera di Mary.
Mentre si trova nella sua camera Rudolf è raggiunto da Bratfisch che annuncia la visita di Mary. I due presi dalla passione consumano la loro prima notte.

3° Atto
Durante una battuta di caccia il principe Rudolf spara ad membro appartenente alla corte e ferisce suo padre Franz. Di ritorno dalla caccia Rudolf giace in un profondo stato depressivo, la Contessa trovandolo così gli offre il suo aiuto, ma l'Imperatrice Sissi le ordina di andare via. La Contessa prima di andarsene fa entrare Mary che aspettava fuori. Rudolf chiede a Mary di suicidarsi con lui e la ragazza accetta.
La scena cambia e ora ci troviamo nella tenuta di caccia dei Mayerling dove il Principe si trova insieme a due amici. Ad un certo punto Rudolf comunica di voler restare da solo e Bratfisch arriva insieme a Mary. L'amico cerca di distrarre Rudolf, ma lui gli dice di andarsene per rimanere solo con la ragazza. Il Principe comunica a Mary che è giunto il momento e i due giovani di dirigono dietro un paravento. Rudolf spara a Mary e i due suoi amici entrano nella tenuta allarmati dal rumore dello sparo, ma lui li tranquillizza e gli ordina di andare via. Successivamente anche Rudolf si toglie la vita.

Epilogo
Al cimitero di Heligenkreuz anche il corpo di Mary viene sepolto.