La MM Company

Compagnie di Danza
Nel 1999 nasce la MMCompany diretta da Michele Merola. Questa compagnia di danza contemporanea viene sostenuta dall’Associazione Progetto Danza di Reggio Emilia. Essa si pone come centro di produzione per eventi e spettacoli, ma anche come promozione di rassegne e workshop con l’intento di favorire  gli scambi culturali tra i giovani artisti e tutti coloro che testimoniano la cultura contemporanea.

La Compagnia si distingue in diversi lavori.

1999 MMCompany presenta lo spettacolo  Alla Terra e non al cielo,  progetto nato dall’incontro fra il coreografo Michele Merola e l’attore Giorgio Algranti e prodotto dalla Matilde di Canossa Spa  in collaborazione con i comuni reggiani di Quattro Castella, S. Polo d’Enza e Albinea.
2000 La direzione artistica del Festival di Fiesole commissiona alla compagnia una nuova produzione, nasce cosi un Trittico dal titolo Come una promessa alla luna coreografie di Michele Merola. Nello stesso anno la compagnia lavora presso il Teatro Rossini di Pesaro nell’ambito del Rossini Opera Festival nell’opera lirica L’assedio di Corinto con la  regia di Massimo Castri, coreografie di Mauro Bigonzetti, che ottiene dei consensi importanti.
2001  nasce  Mi raccomando sentiamoci…  coreografie di Michele Merola, prodotto da Associazione Progetto Danza, MMCompany, Comune di Guastalla (RE) e IV Memorial Alberto Sassi.
2002  Piccolo Principe  coreografie di Michele Merola, produzione Associazione Progetto Danza, MMCompany, Comune di Guastalla (RE);  e Mattanza, produzione Reggio-Parma Festival, RED 2002, V Memorial Alberto Sassi.
2004  Niente di Nuovo  coreografie di Michele Merola, spettacolo a serata intera prodotto dall’Associazione Progetto Danza e dal Festival RED di Reggio Emilia.
2005  produce per il festival RED O Desjo, gioco-incontro alla ricerca dell’anima gemella  coreografie di Michele Merola, una performance che espolora il tema del desiderio.
2006  cura la sezione Lounge del Festival RED dove presenta La metà dell’ombra, coreografie di Michele Merola vincitrice del Premio Città di Spoleto.
2007  nasce nell’ambito del Festival RED di Reggio Emilia la performance/spettacolo Kasina 35 coreografia di Michele Merola.
2008  debutta in  Album di Famiglia  coreografie di Michele Merola, performance tra video e danza in collaborazione con i Teatri e il Comune di Reggio Emilia.
2009 Voglio Essere Libero  coreografie di Michele Merola, regia di Walter Mramor, musiche originale di Walter Sivilotti, spettacolo a serata intera prodotto dalla Daniele Cipriani Entertainment e MittelFest 09.
2010  L’ultima riga delle fiabe coreografia di Michele Merola, performance ideata per il Festival Arlecchino d’Oro 2010.
2010  Con le labbra dipinte coreografie di Michele Merola (Prima rappresentazione presso il Seul International Dance Festival SIDANCE 2010, Corea)
2010  Premio Danza&Danza come migliore compagnia emergente
2010  Premio “Anita Bucchi” con  la coreografia  La Metà Dell’Ombra come migliore coreografia .
2011 OFFillusiON coreografia di Emanuele Soavi
2012  Narciso coreografia di Michele Merola
2013  CINQUE CANTI coreografie di Mats Ek, Michele Merola, Enrico Morelli, Emanuele Soavi, Karl Alfred Schreiner.

Nessun commento:

Posta un commento