Il DiF 2014 chiude con un grande successo

eventi, danza, dance, balletto
Anche questa 9° edizione di Danza in Fiera si è conclusa con un bilancio positivo.
Come per gli altri anni, il DiF si riconferma tra gli eventi più prestigiosi del settore ballettistico. Sempre di più infatti sono le presenze a livello internazionale, come l'étoile Vladimir Malakhov, testimone del marchio Grisko, che ha tenuto un master class riservato solo a danzatori selezionati e che ha incontrato la grande Carla Fracci con cui ha danzato innumerevoli volte sul palcoscenico.
Grazie al Dif queste due star si sono potute rincontrare dando così vita ad un momento davvero emozionante per loro. La Fracci era presente come madrina del progetto "Mukki Balletto Bianco", intento a promuovere i valori della danza associati ad una corretta alimentazione. Ha presentato il suo libro dal titolo " La mia vita, passo dopo passo", in cui viene raccontata tutta la sua carriera e la sua passione per la danza e la musica.
Danza in Fiera si arricchisce ogni anno sempre più di una forte presenza sia nei marchi, ma anche nel pubblico che ha animato per ben 4 giorni la Fortezza da Basso di Firenze. Come dicevamo, grandi ospiti hanno permesso a molti giovani provenienti da ogni parte d'Italia e dell'estero di poter prendere parte e lezioni gratuite e stage, confrontandosi e facendo nuove esperienze.
Altre figure di spicco sono stati Raffaele Paganini, Giuseppe Picone e il danzatore Francesco Mariottini, noto al pubblico per aver partecipato alla trasmissione Amici.
Grande rilevanza c'è stata per il Concorso Internazionale Expression, che quest'anno ha raggiunto ben 2500 iscrizioni, e il Trofeo Fida Italia che ha portato in scena amatori e professionisti per le danze di coppia.
Successo anche per il Red Bull BC One, competizione mondiale di breaking.
Forte presenza di pubblico c'è stata anche per gli spettacoli nelle varie discipline, dove compagnie emergenti si sono potute esibire mostrando il loro talento e i propri percorsi.
L'anno prossimo il DiF compirà 10 anni e la manifestazione alla quale si sta già lavorando si preannuncia ancora più entusiasmante che mai. Di sicuro un'attenzione particolare verrà data nella ricerca di nuovi talenti, ma anche alle innumerevoli arti performative, che grazie all'impegno e alla costanza cercano di costruire percorsi creativi e suggestivi che danno valore aggiunto a quest' Arte straordinaria!
Cari amici, allora non ci resta che attendere con trepidazione il prossimo Danza in Fiera, che ci riserverà un'edizione meravigliosa e ricca di grandi novità.
Risorse Danza sarà lieta come sempre di aggiornarvi in tempo sulla manifestazione

Buona Danza a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento