26° Edizione di Festival Danza Estate a Bergamo

eventi, spettacoli, mastercalss, danza
Il 4 maggio è partita la 26° edizione del Festival Danza Estate. L’appuntamento dedicato alle arti performative sarà in scena fino al 3 Luglio a Bergamo nella fantastica cornice del Teatro Sociale di Città Alta.Il programma che prevede molti nomi conosciuti del panorama artistico sia nazionale che europeo, sarà ricco di seminari rivolti alle scuole di danza del territorio e ai professionisti .

Gli spettacoli in programma vedranno la Compagnia Ariston Pro Ballet di S. Remo, che avrà come protagonisti due ospiti d’eccezione come Anbeta Toromani e Alessandro Macario ( primo ballerino del Teatro S. Carlo di Napoli), che si esibirano in Opera Ballet Rock con le coreografie di Marcello Algeri.
Il 15 maggio l'appuntamento è con la prima nazionale di My name is nobody, produzione della 26° Biennale Musica di Zagabria affidata al Koreokroj Balletto di Zagabria con la coreografia firmata da Massimiliano Volpini.
Invece il 18 maggio lo spazio del CSC Anymore ospiterà Due tipe, spettacolo di lucylab, evoluzioni derivanti da un lavoro di ricerca che spazia da una forma minimalista di clownerie al rigore dell’improvvisazione e mette in movimento alcune questioni fondamentali della vita: l’identità di persone, i rapporti umani, la territorialità.
Precariato, invece è il titolo di un lavoro creato in tandem dai torinesi Zerogrammi, appartenenti alla nuova generazione di coreografi nazionali, e dagli artisti campani della ARB Dance Company, con le coreografie di Stefano Mazzotta ed Emanuele Sciannamea, che si esibiranno il 27 maggio.
Con il marranzano suonato dal vivo, il 5 giugno sarà in scena la Compagnia Zappalà Danza, gruppo di grande risonanza nello scenario della danza contemporanea, che sarà in scena con Instrument 1,scoprire l’invisibile con le coreografie di Roberto Zappalà.
L’11 giugno l’artista turco-austriaco Ziya Azazi, reinterpreterà in chiave contemporanea la tradizione delle danze sufi con Dervish, lavoro che ha calcato vari palcoscenici mondiali , composto da due parti: Azab /Passion (del 2005, São Paulo), che parla delle trasformazioni subite dall’individuo attraverso l’aumento dei livelli di velocità, e Dervish in Progress (del 2004, Barcelona) che comunica la gioia del risultato conseguito.
La compagnia lombarda dei Sanpapiè presenterà invece, il 18 giugno Due+due=5, spettacolo composto da diverse coreografie che portano il nome di Lara Guidetti, e che sono dedicate a quattro grandi nomi storici della danza come Isadora Duncan, Martha Graham, Mary Wigman, Pina Bausch  e da un omaggio a Luciana Melis.
Di ispirazione shakespeariana è invece la coreografia Enter Lady Macbeth, di Simona Bucci, con l’omonima compagnia toscana, che indaga la condizione e la natura umana, anche in rapporto al problema del potere e del suo esercizio. Lo spettacolo sarà presentato il  26 giugno, con la coproduzione della Compagnia Simona Bucci e del Festival Danza Estate.
Chiude il Festival il coreografo pluripremiato Afshin Varjavandi che il 3 luglio con il suo INC (INprogress Collective), presenterà Oceania, produzione che ha utilizzato diversi linguaggi innovativi come l’hip hop sperimentale e la video arte.
Tutti gli spettacoli in programma inizieranno alle ore 21.00 al Teatro Sociale di Città AltaTutti gli spettacoli, andranno in scena alle ore 21.00 presso il Teatro Sociale di Città Alta, ad eccezione di Due tipe che si terrà il 18 maggio alle ore 21.00 negli spazi del CSC Anymore in Via Palazzolo 23/c a Bergamo.


GLI EVENTI COLLATERALI

4 maggio 2014, dalle 12.00 alle 14.00
Master Class con ANBETA TOROMANI

13 maggio 2014, dalle 19.30 alle 22.30
Master Class  con MASSIMILIANO VOLPINI

4 giugno 2014
MoDem a domicilio
workshop di danza contemporanea con Roberto Zappalà

21- 22 giugno 2014
Seminario di Urban Dance
con Afshin Varjavandi e Davide Attuati

Per maggiori informazioni Clicca Qui  o chiamare il n° 035224700


Nessun commento:

Posta un commento